Content Marketing

Content Marketing: errori da evitare

Il contenuto è il Re! Una buona strategia di Content Marketing può fare la differenza, ma bisogna fare attenzione a non cadere in errori comuni e che possono rivelarsi disastrosi.

Quando si realizza un contenuto (testo, foto, video) non si deve mai pensare sono a vendere direttamente, e magari anche il più rapidamente possibile, un determinato prodotto o servizio.

Scordatevi di fare pubblicità in modo “tradizionale” sul vostro blog o suoi vostri canali social, i tempi sono cambiati. La gente fiuta lo spottone e ne sta alla larga.

Gran parte delle attività di un social media manager o di un cosiddetto influencer, si basano su un preciso stile comunicativo. Si devono raccontare storie e coinvolgere gli utenti, solo in un secondo momento è possibile vendere loro qualcosa. Anzi saranno loro, se ben coinvolti, a volere acquistare da voi, avendo compreso il valore di ciò che offrite.

I nostri contenuti non devono ridursi a meri messaggi promozionali, in un ottica classica e ormai spesso decisamente superata.

Se vogliamo stimolare l’interazione con l’utenza e trasformare il visitatore (magari occasionale) in cliente (meglio se fidelizzato) dobbiamo cercare di emozionare, stupire, incuriosire e coinvolgere.

Servono un piano editoriale dettagliato, una grande preparazione e una notevole sensibilità. Bisogna intercettare i bisogni della gente e dare lor risposte. Insomma fare Content Marketing fatto bene non è da tutti!